Dopo le feste facciamo l’errore di stressarci in diete e movimento esagerato per recuperare dalle grandi abbuffate Natalizie. A volte però ridurre degli alimenti o eliminarne alcuni potrebbe aiutarci ad intraprendere un percorso disintossicante.

Per poter intraprendere un programma di depurazione post festività è necessario sapere che i quattro organi deputati ad eliminare i prodotti catabolici e di rifiuto sono, fegato, reni, intestino e pelle lavorano in sinergia tra loro ed ogni alterazione o difficoltà di uno di essi si ripercuote inevitabilmente sull’altro.

L’alimentazione depurativa deve quindi prevedere che non ci sia eccesso di:

1) Sale

2) alimenti ricchi di zucchero che determina il processo di produzione dell’ insulina affaticando moltissimo il tuo organismo .

3) lieviti e farine bianche

L’eccesso di lieviti e carboidrati raffinati hanno ripercussioni significative sia sull’equilibrio acido basico, sia sull’eubiosi intestinale.

4)  i latticini

5) Le proteine animali hanno ripercussioni significative anche sull’equilibrio acido basico. L’eccesso di acidi sovraccarica ulteriormente tutto il nostro metabolismo.

6) ovviamente non assumere tabacco e droghe e riduci caffè e alcool altamente acidificanti per il corpo.

La Fitoterapia può essere un supporto ai nostri periodi di depurazione:

Le piante officinali aiutano a stimolare gli organi emuntori come ad esempio:

(carciofo e tarassaco e cardo mariano per il fegato, bardana  –> intestino e pelle, viola trioclor –> pelle, fucus ricco di oligoelementi e iodio –> stimola dolcemente il metabolismo, finocchio anice–>azione digestiva, betulla verga d’oro –>liquidi eccesso e funzionalità renale, tisana malva e semi lino–>disinfiammante intestino (mucillaggini sfiammanti mucose).

Per ultimo e non meno importante è l’attività fisica:

l’attività fisica moderata aiuta l’organismo per la nostra depurazione, aiuta il corpo a liberarsi delle tossine attraverso il sudore che agisce come un detergente naturale, per la nostra circolazione e frequenza cardiaca.Una buona camminata veloce post abbuffate, in sostituzione di una corsa non idonea per i nostri organi, muscoli e articolazioni affaticati,  è un ottimo modo per iniziare a disintossicare il corpo.

Attività come il Pilates, lo Yoga e la Posturale aiutano il nostro corpo a ridurre i piccoli fastidi lombari o lombo sciatalgia cronica e aiutano la pulizia del corpo facilitando l’eliminazione di acido lattico, anidride carbonica e fluidi linfatici dall’organismo . La respirazione Diaframmatica infine stimola il sistema circolatorio, digestivo e linfatico.